giovedì 17 luglio 2014

Piccolo Dossier Jeanne D'Arc- parte prima


Jeanne D'Arc: una ragazza che voleva pensare con la sua testa...


La primavera di Jeanne D'Arc

                      La primavera di Jeanne D'Arc

foto Eugenio Spagnol, con Caterina Gardone
Re che qui vieni, Re che mi chiedi
Dimmi: Perché la mia vita trattieni
Dentro una mano chiusa e potente?
Tu mi comandi, ma qualcosa in te mente...


L’avete mai sentita la storia di Jeanne D’Arc? Forse sì, forse no, ma di sicuro non avete mai sentito la sua “vera” storia. Già, perché pare che la Pulzella d’Orléans, la guerriera che sentiva le voci, non sia morta tra le fiamme, ma abbia continuato a vivere nascosta alla vista di tutti e con un’altra identità. Proprio così: una Jeanne D’Arc “quotidiana”, fra le mura della sua casa, una donna presa dalle piccole azioni di tutti i giorni.

Lo spettacolo racconta di come Jeanne D’Arc, lontana dai campi di battaglia e dalle parate pubbliche, abbia trascorso la sua vita nell’anonimato, coltivando sogni e desideri che le hanno acceso il cuore, e soprattutto di come sia riuscita a ritrovare il suo spirito perduto per affrontare la sua più grande impresa: ritornare nel mondo varcando una porta a lei proibita e vivere invecchiando “eroicamente”.

La Compagnia GalloSansone, alla sua seconda opera teatrale per l’infanzia dopo Bella e Bestia, presenta uno spettacolo che, attraverso la figura di Jeanne adulta in dialogo con la se stessa ragazzina, affronta i temi della disobbedienza, dell’eroismo quotidiano, del potere, della vocazione.

Ideazione a partire dagli studi storici di Teresa Buongiorno e dal suo romanzo per ragazzi Giovanna D'Arco, la ragazza dal vestito rosso.

drammaturgia   Flavia Gallo
regia   Fiona Sansone
con   Laura Nardi e Giulia Viana

produzione   Compagnia GalloSansone/ Associazione Ersilio M. - Teatro di Roma
in collaborazione con Teatro Moderno di Agliana


http://ersilioemme.blogspot.it/

lunedì 26 maggio 2014

giovedì 21 novembre 2013

Bella e Bestia in tournée!

Il 23 e 24 Novembre 2013 la Compagnia GalloSansone/Associazione Ersilio M. va in tournée con lo spettacolo per bambini e ragazzi BELLA E BESTIA.


Sabato 23 novembre alle 17.00 ci trovate a Montemurlo (PO) - via del Carbonizzo, 9
nello Spazio Culturale La Gualchiera
L'ingresso per i bambini è 5 euro/6 euro per gli adulti
Info e prenotazioni al numero 057468397

Domenica 24 novembre sempre alle 17.00 siamo invece al Cinema Teatro Moderno di Agliana (PT) che sta in piazza Anna Magnani, 1
L'ingresso è di 6 euro
Informazioni info@ilmoderno.it; prenotazioni biglietteria@ilmoderno.it; telefono 0574673887

Vi aspettiamo!

martedì 29 ottobre 2013

Bella e Bestia- Video

8:30

Riprese e montaggio:
Il Moderno

Elliott la MitoVeló





Elliott la MitoVeló
è una bicicletta con rimorchio,
che svela una piccola biblioteca itinerante per bambini e ragazzi.
Elliott la MitoVeló porta in giro storie.
Storie da ascoltare, da leggere, da scambiare.
Elliott la MitoVeló la puoi trovare al mercato sotto casa,
nel cortile della tua scuola,
nel giardino della biblioteca di quartiere,
davanti alla porta del tuo pediatra,
sulla spiaggia, al bordo del lago, e (con un po’ di allenamento) sulla collina dove vai a rimirar le stelle.
Elliott la MitoVeló la incontri quando meno te lo aspetti,
ma puoi anche prenotarla al numero 3492688786.
Elliott la MitoVeló è un’idea di Fiona Sansone,
realizzata dall’Associazione Ersilio M., con l’aiuto di Paola Arena, Alessandra Blanco, Sabina de Tommasi, Fabrizio Di Pardo, Eugenio Spagnol, Roberto Spagnol, Mariella Sto.
Foto Ilenia de Felice, Fabrizio Spano/Fotografia ‘60